Una serata a Villa Giulia con la mostra Opera Libera

OpenStreetMap cresce: raggiunti 4 milioni di utenti. Newsletter n. 150 del 13 luglio 2017
13 luglio 2017
800px-spoleto_z09
Mappe libere in Umbria con SpoletOSM
19 luglio 2017
Show all

Una serata a Villa Giulia con la mostra Opera Libera

800px-la_premiere_cour_de_la_villa_giulia_rome_5883874184_web

Il Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia dà inizio a “Sere d’estate al Museo: 3 ore a 3 euro”, programma estivo di aperture serali.
Sabato 15 luglio è previsto il primo appuntamento, durante il quale sarà possibile visitare il Museo dalle ore 19.00 alle ore 22.30 con un biglietto ridotto a 3 euro*.
Con lo stesso biglietto sarà possibile partecipare anche a visite guidate d’eccezione, alla scoperta della storia di Villa Giulia, dell’adiacente Villa Poniatowski e degli Ori Castellani, sia i pezzi che fanno parte della collezione permanente che i pezzi recuperati dal Comando Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale dopo un clamoroso furto, ora in mostra al Museo.
Sarà inoltre possibile prendere parte alla visita dedicata alla mostra Opera Libera insieme alle curatrici Maria Pia Bevilacqua e Sara Maria d’Onofrio.
Nel corso della visita, che sarà possibile seguire alle ore 19.30 o alle ore 20.30, i partecipanti potranno scoprire il dialogo tra la collezione permanente del Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia e le immagini della mostra, di cui fanno parte le fotografie di Connected Open Heritage, gli scatti vincitori del concorso Wiki Loves Monuments e una selezione di opere della collezione EneganART.
I diversi nuclei di opere raccolti nella mostra nascono dalla partecipazione attiva degli utenti, in un percorso di riscoperta del patrimonio artistico, culturale e archeologico come bene appartenente a tutti. Alla base dei lavori esposti il concetto comune di opera libera, intesa sia come contenuto svincolato da limitazioni e licenze, sia come bene culturale fisicamente fruibile da parte di chiunque e liberamente riproducibile.
Maggiori informazioni sull’iniziativa, le visite guidate e il Museo sono disponibili sul sito web di Villa Giulia.

Nell’immagine: Il cortile principale di Villa Giulia e il passaggio che conduce al Ninfeo. Foto di Jean-Pierre Dalbéra, CC BY 2.0, via Wikimedia Commons

*Il biglietto sarà acquistabile in biglietteria dalle ore 19.00 alle ore 21.30. Il biglietto è ridotto a 1,50 euro per i cittadini dell’Unione europea di età compresa tra i 18 e i 25 anni e gratuito per i minorenni e gli altri aventi diritto e per i titolari dell’abbonamento annuale al Museo.
Per visitare Villa Poniatowski è necessaria la prenotazione all’indirizzo mn-.etru.comunicazione@beniculturali.it precisando orario prescelto e numero persone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *