Wiki Loves Asti 2013: tante novità ed eventi

Ortona, il primo comune abruzzese
settembre 2, 2013
L’impronta di Wiki Loves Monuments
settembre 4, 2013
Show all

Wiki Loves Asti 2013: tante novità ed eventi

Dopo il successo della prima campagna nel 2012, Wiki Loves Asti torna quest’anno con una lista di monumenti e di eventi più che raddoppiata!

All’associazione weLand e al gruppo  InstagramersASTI, che hanno portato l’edizione passata del concorso nella città piemontese, si è aggiunta quest’anno l’associazione CRE[AT]IVE, mentre la lista dei patrocini si è allargata: al Comune di Asti si aggiungono la Diocesi di Asti e i comuni dell’Alta Langa e di Portacomaro.

wikilovesasti

Nuove energie e nuovi sostenitori permettono quest’anno ai fotografi wiki di visitare e immortalare non solo un largo numero di monumenti e musei civici del capoluogo, ma anche le maggiori chiese della città e della provincia, oltre ai monumenti di Portacomaro e alle torri di avvistamento medievali della Langa astigiana.

La campagna Wiki Loves Asti 2013 è iniziata già in primavera, in occasione della Marcia delle 5 Torri, organizzata il 21 aprile dalla sezione CAI di Acqui Terme. Il cuore della manifestazione sarà tuttavia il settembre astigiano, periodo del Palio, delle Sagre e concorso con mostra mercato nazionale del vino “Douja d’or”: un periodo ideale per visitare colline, valli e città di questo angolo di Piemonte fra Langa e Monferrato e un perfetto scenario per scattare foto, fra i colori caldi di fine estate e quelli multicolore delle  bandiere del Palio.

La campagna Wiki Loves Asti 2013 sarà presentata ufficialmente giovedì 5 settembre alle 19:00 presso il Palazzo del Michelerio, anch’esso compreso  nella lista Wiki 2013, in occasione dell’inaugurazione dell’evento Bottiglie d’Artista organizzato dall’associazione CRE[AT]IVE.

A seguire, in occasione dei giorni delle Sagre (7 e 8 settembre) sono previsti due pomeriggi con photowalks alla scoperta dei monumenti dell’Asti romana, medievale e sette-ottocentesca. Tra i monumenti si segnalano in particolare il Battistero di San Pietro, già quinto classificato nazionale nel 2012 con una foto di Marco Odina, la Cattedrale e la Collegiata di San Secondo, nonché la Domus Romana e il Museo Diocesano con gli scavi medievali in corso nello Spazio San Giovanni: quest’ultimo aspetto costituisce la perla della passeggiata del 7 settembre, dal momento che gli scavi sono normalmente chiusi al pubblico, in attesa dell’apertura del futuro Museo Archeologico Diocesano.

Wiki Loves Asti 2013 continuerà poi con un’altra visita a musei e monumenti il 28 settembre, in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio.

Ma le notizie per i wikifotografi non finiscono qui: le Bottiglie d’artista al Michelerio dal 6 al 16 settembre, le sfilate delle Sagre 8 settembre e il Palio 15 settembre, le numerose pievi romaniche disseminate sul territorio e i monumenti dell’Alta Langa e di Portacomaro offriranno a tutti una ricca scelta di luoghi e occasioni per (ri)scoprire, fotografare e condividere le bellezze del territorio e gli eventi che lo animano.

Come nel 2012 le foto, opportunamente  caricate per il concorso Wiki Loves Monuments Italia,  parteciperanno anche a Wiki Loves Asti. Ai vincitori del contest locale, selezionati da  una giuria composta da membri weLand, CRE[AT]IVE e Instagramers Asti, andranno premi speciali oltre alla possibilità di partecipare alla mostra nazionale di Wiki Loves Monuments Italia.

WeLand, CRE[AT]IVE e Instagramers Asti desiderano esprimere un caloroso ringraziamento a tutti coloro che ad Asti hanno risposto positivamente alla nostra iniziativa: in particolare l’assessore al Turismo del Comune di Asti Dr. Andrea Cerrato, la Curia di Asti nelle persone dell’ Arch. Don Quaglia e Don Mortara e il geom. Claudio Donadi per l’accesso al cantiere di San Giovanni.

Link e riferimenti utili

  • Instagram: @igersasti – @weland_social
  • Tags: #WLMAT13 – #wikilovesasASTI – #wikilovesmonuments – #igersasti

Per altre info contattate info@we-land.com

2 Comments

  1. Susanna Giaccai scrive:

    Ottimo lavoro; spero che, partendo per tempo, sia possibil coinvolgere l’anno prossimo anche Regione Toscana. Un saluto Susanna Giaccai

  2. BBBROTHERS scrive:

    SPERIAMO CHE ARRIVI IN TUTTE LE REGIONI!!!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>