La città dei Papi
19 Settembre 2014
Uno screenshot dell'account Twitter @Parlamento_wiki, fonte:Twitter
Wikipedia e Twitter per la trasparenza
20 Settembre 2014
Show all

Premio speciale Euronics

Il mondo è a colori, ma la realtà è in bianco e nero.
(Wim Wenders)

Dopo aver deciso di offrire tutti i premi del concorso nazionale, Euronics, in collaborazione con Sony, mette in palio anche un premio speciale all’interno di Wiki Loves Monuments Italia. Ad aggiudicarsi il riconoscimento sarà il miglior scatto di un monumento realizzato in bianco e nero; per il vincitore in regalo uno Smartphone Sony Xperia™ Z2.
Recita il regolamento ufficiale: […] La foto vincitrice dovrà esprimere i valori di pulizia, eleganza e armonia che il marchio Sony, co-partner tecnico del concorso insieme a Euronics Italia, persegue nel mondo della fotografia.

Attenzione, per partecipare occorre accettare e rispettare tutte le regole previste dal concorso nazionale Wiki Loves Monuments, lo scatto vincitore verrà scelto tra quelli partecipanti al contest. Dunque il bene ritratto deve essere tra quelli presenti nelle liste ufficiali e le fotografie vanno regolarmente caricate su Wikimedia Commons.

450px-San_Cataldo_4

2^ classificata Wiki Loves Monuments 2013, by Maria Lucia Lusetti Paolo Tedeschi (Own work) [CC-BY-SA-3.0], via Wikimedia Commons

La fotografia in bianco e nero risulta particolarmente adatta per ritrarre edifici e geometrie urbane, perché consente di mettere in risalto le forme grazie ai giochi d’ombra. Perciò vi consigliamo di cimentarvi in questa forma estetica e ci permettiamo di darvi anche un paio di suggerimenti.

A chi intende realizzare le proprie immagini con una macchina fotografica digitale consigliamo innanzitutto di scattare a colori, si andrà poi ad ottenere il bianco e nero utilizzando un programma di editing; il risultato è sempre migliore e potreste scoprire che quella stessa immagine vi piace anche a colori! Altra accortezza, quando possibile, è quella di scattare utilizzando la modalità RAW, consentirà di applicare in post-produzione modifiche di maggior qualità e più significative.

Ultimo e fondamentale consiglio, liberate la fantasia e dimenticate (quasi) tutte le regole.

 

Comments are closed.