Eredità culturali - Wikimedia Italia

Eredità culturali

Eredità culturali

Una donazione in memoria per continuare a conoscere e a scoprire il mondo.

Lasciare un proprio segno nel futuro è qualcosa di meraviglioso, un’impronta che resta per sempre nel mondo della cultura e della conoscenza che così diventa davvero infinita.

Una scelta che puoi fare oggi per continuare domani a diffondere il sapere libero. Un tassello di te nella rete infinita.

Le tipologie di testamento:

  1. Pubblico
  2. Olografo

5 cose importanti da sapere:

  1. Ognuno di noi può scrivere testamento. Farlo è una cosa molto semplice e gratuito (quello olografo) e garantisce che le nostre volontà sopravvivano a noi. Lo si può fare a prescindere dal patrimonio che si possiede. Non possono farlo solo i minorenni e per persone incapaci di intendere e di volere.
  • Un nostro notaio è a disposizione per fornire tutte le informazioni. Basta scrivere a erica.pedone@wikimedia.it per organizzare un incontro di approfondimento. Anche se scrivere testamento è molto semplice è sempre meglio chiarire tutti i punti. Il perché è di facile intuizione. Quando si apre un testamento, il redattore non è più presente, quindi sempre meglio depositarlo da un notaio per avere la certezza che le proprie volontà vengano rispettate in toto. Noi garantiamo la massima riservatezza.
  • Se si decide di fare un lascito solidale c’è da sapere che la legge italiana tutela comunque la famiglia attraverso quella che viene definita “quota legittima”. Coniuge, discendenti hanno comunque una quota a loro riservata. Per saperne di più puoi parlarne con il nostro notaio.
  • Puoi sempre cambiare idea e modificare il tuo testamento che sia pubblico od olografo non importa, puoi sempre cambiare idea. Non è necessario distruggere il precedente, ma indicare nel nuovo la formula “Revoco ogni mia precedente disposizione testamentaria”
  • Puoi donare quello che desideri. Puoi decidere di sostenere le attività dell’Associazione lasciando anche una piccola parte del tuo patrimonio, ad esempio somme di denaro, azioni, titoli d’investimento, polizze assicurativa sulla vita, TFR, beni immobili (casa, appartamento, terreni) oppure beni mobili (auto, gioielli, opere d’arte). Il destinatario di un lascito testamentario, che sia erede o legatario, deve essere esattamente indicato. Nel caso si tratti di Wikimedia Italia è importante inserire il Codice Fiscale. Ad esempio, per destinare un lascito a Wikimedia Italia va inserita la denominazione corretta: Wikimedia Italia, associazione per la diffusione della conoscenza libera – via Bergognone, 34 – 20144 Milano (MI) – CF 94039910156

Un’informazione in più

In assenza di un testamento valido la legge prevede la successione legittima: Il patrimonio viene devoluto ai parenti a partire da quelli più vicini (figli, coniuge e genitori) via via fino a quelli più lontani, sino al sesto grado di parentela. Nel caso in cui non vi siano parenti entro il sesto grado, l’eredità viene interamente devoluta a favore dello Stato. Solamente attraverso la redazione di un testamento puoi decidere in autonomia la destinazione dei tuoi beni e avere la certezza che le tue volontà siano eseguite.