Wikimedia per l’istruzione

Le piattaforme promosse da Wikimedia sono un valido supporto per il mondo della scuola e dell’università. Sono tante le possibilità per i docenti e per gli studenti per una didattica digitale e a distanza.

I progetti Wikimedia permettono di sviluppare competenze di information literacy e cittadinanza digitale, uno dei tre nuclei dell’educazione civica.

Partecipa al bando Wiki-imparare 2021!

Il mondo Wikimedia a servizio della scuola e dell'università

Le piattaforme digitali promosse da Wikimedia sono degli ottimi strumenti liberi e aperti che il mondo della scuola e dell’università può utilizzare a vantaggio della didattica attraverso strategie innovative.

I docenti attraverso l’utilizzo di Wikipedia, degli altri progetti Wikimedia e di OpenStreetMap possono coinvolgere i più giovani nella condivisione delle proprie conoscenze, nell’imparare a scrivere in modo collaborativo, nell’analizzare le fonti con spirito critico e nel confrontarsi in modo costruttivo con una comunità grande quanto il mondo.

Queste attività, che sono integrative all’offerta didattica tradizionale, sono in linea con l’articolo 5 della legge 92/2019 riguardante l’educazione alla cittadinanza digitale. Consentono infatti di sviluppare competenze digitali e informative anche riguardo la digital literacy, la web reputation e la privacy, promuovendo:

  • il passaggio dei ragazzi dal ruolo di fruitori passivi del web al ruolo di fruitori critici e coproduttori di contenuti;
  • la capacità di selezionare, filtrare, valutare, utilizzare le informazioni con maturità e consapevolezza sviluppando un sistema critico di analisi delle fonti, anche quale anticorpo fondamentale alle fake news;
  • la condivisione e il riutilizzo di materiale presente in rete secondo corrette licenze di pubblicazione e nel rispetto della legalità;
  • un approccio aperto e collaborativo alla produzione di contenuti condivisi e di Risorse Educative Aperte (OER) e valori legati all’appartenenza ad una community.

I progetti Wikimedia a scuola danno la possibilità agli studenti di svolgere un compito realmente autentico. Il lavoro dei ragazzi non viene valutato solo dai docenti ma da una comunità mondiale formata dai contributori e dal pubblico che usufruisce dei progetti Wikimedia e OpenStreetMap, aiuta a sviluppare competenze di collaborazione e di tutoraggio tra pari.

Il lavoro su queste piattaforme permette agli studenti di sviluppare le 8 competenze chiave europee tra cui:

  •  la competenza alfabetica funzionale e quella multilinguistica che vengono esercitate tramite la contribuzione scritta e le traduzioni delle voci di Wikipedia e degli altri progetti wiki;
  • le competenze di cittadinanza digitale, grazie alla partecipazione degli studenti alle community che afferiscono alle grandi piattaforme del sapere online;
  • la competenza imprenditoriale promuovendo una partecipazione attiva in prima persona;
  • imparare ad imparare 
Scopri:

Nell’immagine: San Cataldo di Maria Lucia Lusetti Paolo Tedeschi, CC BY-SA 3.0 , via Wikimedia Commons

News #scuola

22 Ottobre 2021

Forbes Digital Revolution: l’esperienza di Wikimedia Italia

Si svolge online tra il 25 e il 29 ottobre il ciclo di conferenze Forbes Digital Revolution, a cui partecipa anche Wikimedia Italia. Nel panel intitolato […]
19 Ottobre 2021

Università, gli editathon per gli 800 anni di Unipd

In vista dei festeggiamenti degli 800 anni dell’Università di Padova, previsti per il 2022, dal 30 ottobre inizia una serie di editathon aperti a studenti e […]
8 Ottobre 2021

Linux Day, ad Ivrea una giornata dedicata alla conoscenza libera

In occasione del Linux Day, sabato 23 ottobre ad Ivrea si svolge l’evento “La conoscenza come bene comune”. Wikimedia Italia e OpenStreetMap parteciperanno presentando i propri progetti. […]