Chi siamo

Chi siamo

Wikimedia Italia – Associazione per la diffusione della conoscenza libera (WMI) è un’associazione di promozione sociale che dal 2005 opera nell’ambito della cultura libera.

“Immagina un mondo in cui ciascuno possa avere libero accesso a tutto il patrimonio della conoscenza umana.”

Jimmy Wales

Operiamo per diffondere la conoscenza libera e per sostenere i progetti Wikimedia, contenitori e generatori del sapere libero, come Wikipedia, l’enciclopedia libera, nonché OpenStreetMap.

In qualità di capitolo nazionale del movimento Wikimedia, Wikimedia Italia promuove e sostiene lo sviluppo dei progetti Wikimedia in lingua italiana, primo fra tutti Wikipedia, l’enciclopedia libera e collaborativa.

Da gennaio 2016 WMI promuove anche OpenStreetMap di cui è stata riconosciuta come capitolo ufficiale per l’Italia dalla OSM Foundation.

L’associazione ha sede a Milano, in via Bergognone 34. È stata costituita il 17 giugno 2005 a Valentano (VT) da diciotto soci fondatori. Il 30 novembre 2009, è diventata Associazione di Promozione Sociale (APS), iscritta al numero 12 del Registro della provincia di Monza e Brianza.

Mission

Wikimedia Italia (WMI) favorisce il miglioramento e l’avanzamento del sapere e della cultura. In particolare, WMI promuove la produzione, la raccolta e la diffusione di contenuti liberi (open content), ossia di opere contrassegnate dai loro autori con una licenza libera, che ne permetta l’elaborazione e/o la diffusione gratuita per ogni scopo (anche commerciale).

L’Associazione è inoltre impegnata a diffondere la conoscenza e aumentare la consapevolezza in merito alle questioni sociali e filosofiche correlate ai temi della cultura libera e del pubblico dominio.

WMI vuole farsi promotrice di un cambiamento di mentalità che porti a capire che il miglior modo per produrre e disseminare la conoscenza è fare in modo che la maggioranza delle persone possa liberamente prendervi parte.

L’uso di licenze libere, dove chi fruisce dei contenuti non ha solo obblighi ma anche diritti, è uno dei metodi che consentono di raggiungere questo scopo.

Bilancio sociale 2020

Questo è il primo Bilancio Sociale di Wikimedia Italia. Per la prima volta nella sua storia, l’associazione presenta le sue attività in un documento di rendicontazione importante, che segue le linee guida per gli enti del Terzo Settore del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali del 4 luglio 2019 e offre all’associazione un’occasione per analizzare criticamente il suo operato.

Altri documenti:

 
Nelle immagini:
Assemblea Torino 2019 roll up by Francesca Lissoni (WMIT), CC BY-SA 4.0 , via Wikimedia Commons
Assemblea di Wikimedia Italia by Settimioma, CC BY-SA 4.0 , via Wikimedia Commons
 
3 Agosto 2021
volontari bando musei

Bandi per volontari e per musei e istituzioni culturali

Sono stati pubblicati due bandi di Wikimedia Italia rivolti ai volontari dell’associazione e alle istituzioni culturali. C’è tempo fino al 31 agosto nel primo caso e […]
3 Agosto 2021

Arci Liguria sostiene Wiki Loves Monuments

Anche i volontari dell’Arci, in Liguria, si mobilitano per partecipare a Wiki Loves Monuments e contribuire a documentare il patrimonio artistico della regione su Wikimedia Commons […]
22 Luglio 2021

I viaggi non si fermano con Wikivoyage

Le restrizioni agli spostamenti non hanno fermato la voglia di viaggi. Wikivoyage, il progetto dedicato alla condivisione di informazioni proprio su questo argomento, nelle ultime settimane […]