Reggio Calabria mette in mostra i monumenti italiani e il patrimonio culturale a rischio nel mondo

OpenStreetMap: il raduno internazionale in Italia nel 2018! Newsletter n. 152 del 23 agosto 2017
24 agosto 2017
dipinto-lens
Fotografie libere in biblioteche e archivi: cosa cambia con la Legge sulla Concorrenza
29 agosto 2017
Show all

Reggio Calabria mette in mostra i monumenti italiani e il patrimonio culturale a rischio nel mondo

WLM e COH a Reggio Calabria

La mostra itinerante degli scatti vincitori di Wiki Loves Monuments 2016 è arrivata a Reggio Calabria, insieme alle immagini di Connected Open Heritage, che raccontano le storie di beni culturali a rischio con l’obiettivo di tutelarne e trasmetterne la memoria.
Gli scatti, più di 60 in totale, sono ospitati nella Galleria di Palazzo San Giorgio, sede dell’Amministrazione comunale di Reggio Calabria; la mostra sarà visitabile gratuitamente ogni giorno dalle 8 alle 19 per le prossime tre settimane.
In occasione del lancio della mostra la città ha anche rinnovato la propria adesione al concorso Wiki Loves Monuments, che si svolgerà come ogni anno dall’1 al 30 settembre.
L’amministrazione comunale, seguendo gli indirizzi dettati dal sindaco Giuseppe Falcomatà, ha infatti concesso l’autorizzazione per la riproduzione fotografica di tanti importanti monumenti cittadini, tra cui lo stesso Palazzo San Giorgio, il Castello Aragonese, il Teatro Cilea, la Pinacoteca Civica, l’Arena dello Stretto, le Terme Romane, le Mura Greche, il Monumento ai Caduti, la Tomba Ellenistica di via Tripepi, i siti archeologici di via Trabochetto e di San Leo e l’Odéon di San Paolo.
«Si tratta di un’importante vetrina per far conoscere ancora di più alcuni luoghi simbolo del nostro patrimonio artistico, architettonico e archeologico.» ha dichiarato il sindaco alla testata strettoweb.com «Aderire e sostenere “Wiki Loves Monuments” rappresenta un modo efficace per diffondere il principio della cultura libera, valorizzando al contempo le nostre ricchezze».

Nell’immagine: la mostra allestita nella Galleria di Palazzo San Giorgio, fotografia condivisa via Facebook sull’account della Città di Reggio Calabria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *