Ultima chiamata per la itWikiCon a Trento

osm-appia
I siti archeologici su OpenStreetMap: due iniziative in Calabria
6 novembre 2017
Wiki Loves Monuments Italia 2017: sabato conosceremo i vincitori! Newsletter n. 157 dell’8 novembre 2017
8 novembre 2017
Show all

Ultima chiamata per la itWikiCon a Trento

640px-begebenheiten_im_tyrol_00031_trient

Mancano ormai pochi giorni alla itWikiCon, la conferenza per la comunità di Wikipedia e dei progetti Wikimedia in lingua italiana che si terrà dal 17 al 19 novembre a Trento presso il Palazzo delle Albere, una splendida villa del ‘500 messa a disposizione dalla Provincia autonoma di Trento.
La tre giorni sarà ricca di interventi e laboratori pratici volti ad approfondire la conoscenza dei progetti “wiki” o a dibattere dei temi più critici o rilevanti per la comunità italiana, come la libertà di panorama, la valorizzazione dei beni culturali sul web o il gender gap.
I partecipanti potranno inoltre visitare il laboratorio di digitalizzazione della Biblioteca Comunale di Trento, guidati dai bibliotecari delle raccolte di conservazione e dal Wikipediano in Residenza della biblioteca, e vedere gli scatti premiati per l’edizione 2016 di Wiki Loves Monuments, in mostra nell’atrio del Palazzo che ospiterà la conferenza.
Per partecipare alla conferenza è necessario iscriversi a questo link entro martedì 14 novembre; segnaliamo anche che – compilando lo stesso modulo – è ancora possibile prenotare un posto letto presso l’Ostello Giovane Europa al costo di 40 euro totali per le notti di venerdì 17 e sabato 18 novembre (fino ad esaurimento posti).

Nota: Per favorire la partecipazione all’evento, Wikimedia Italia ha messo a disposizione e assegnato 14 borse di partecipazione complete che sono state attribuite dalla Commissione di valutazione ad Alexandre Albore, Asmara Bassetti, Camelia Boban, Catrin Vimercati, Edoardo Bighin, Fabio Rinnone, Filippo Esposito, Francisco Ardini, Gianfranco Buttu, Luca Martinelli, Nicholas Natali Morosow, Pellegrino Prevete, Salvatore Carnevale, Susanna Giaccai e 5 borse parziali, assegnate a Luca Landucci, Marco Chemello, Mirko Tavosanis, Settimio Martire e Stefano Dal Bo.

Nell’immagine: Pianta di Trento (1700 circa) con il Palazzo delle Albere in basso a destra. Di Johann Stridbeck, pubblico dominio, via Wikimedia Commons

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *