#1lib1ref: bibliotecari uniti per migliorare Wikipedia - Wikimedia Italia

#1lib1ref: bibliotecari uniti per migliorare Wikipedia

Celebriamo i Musei italiani rendendoli accessibili su Wikidata
5 Maggio 2020
Donne nella storia: una maratona di scrittura all’Università di Salerno per l’anniversario del suffragio femminile
20 Maggio 2020
Show all

#1lib1ref: bibliotecari uniti per migliorare Wikipedia

Wikipedia non è una fonte primaria di informazioni: tutti i contenuti dell’enciclopedia libera devono essere accompagnati da riferimenti a fonti bibliografiche attendibili, utili ai lettori a verificare la veridicità o l’origine di un’affermazione.
Ognuno di noi, nella propria casa, è circondato da risorse utili (quotidiani, libri, saggi, ecc.) ma c’è chi ogni giorno è in contatto ed ha accesso a una quantità incredibile di fonti: i bibliotecari e le bibliotecarie.
Ora immaginate l’enorme beneficio che potrebbero avere l’enciclopedia libera e tutti i suoi lettori se ciascun bibliotecario si impegnasse ad aggiungere anche solo un riferimento a una fonte su Wikipedia per renderla più attendibile: sarebbe fantastico, no?
La campagna #1lib1ref (un bibliotecario, una fonte; in inglese “one librarian, one reference”), che si svolge ogni anno dal 15 gennaio al 5 febbraio e dal 15 maggio al 5 giugno stimola i bibliotecari di tutto il mondo a dare il proprio contributo all’enciclopedia libera.
Se desiderate partecipare, date un’occhiata a questo link dove trovate una utile guida e tanti esempi a cui ispirarvi oppure iscrivetevi con una mail all’indirizzo segreteria@wikimedia.it al webinar che si terrà proprio nel primo giorno della campagna, venerdì 15 maggio alle 18, con le bibliotecarie e socie che fanno parte dell’iniziativa La Biblioteca di Wikipedia.
Ma possono partecipare solamente i bibliotecari a #1lib1ref? Assolutamente no! Chiunque può aggiungere una fonte all’enciclopedia libera in occasione di questa iniziativa, anche grazie all’aiuto de “La biblioteca di Wikipedia”, progetto nato per aiutare gli utenti di Wikipedia a reperire le fonti necessarie per la redazione delle voci dell’enciclopedia libera.
I wiki-bibliotecari italiani possono offrire agli utenti un ampio elenco di risorse aperte da consultare, ma non solo! Grazie a un accordo di collaborazione con NILDE, una rete molto estesa di biblioteche che cooperano per favorire lo scambio di copie di documenti (articoli, paper, ecc…) posseduti dalle singole istituzioni, sono in grado di aiutare i wikipediani a reperire anche testi più difficili da trovare.
Siete pronti? Il tasto “modifica” vi aspetta!

Nell’immagine: Un laboratorio di scrittura su Wikipedia legato alla campagna #1lib1ref. Di Lëa-Kim Châteauneuf, CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons