Sostieni la cultura!
16 Settembre 2014
Premio speciale Euronics
20 Settembre 2014
Show all

La città dei Papi

Anagni, comune di circa 20 000 abitanti in Provincia di Frosinone, è stata attraversata nel corso della storia da numerosi avvenimenti importanti. Il periodo più significativo, dopo il quale divenne nota come Città dei Papi, fu quello del Medioevo. In quell’epoca infatti la città dette i natali a quattro grandi pontefici (Innocenzo III, Alessandro IV, Gregorio IX e Bonifacio VIII) e fu a lungo residenza e sede papale. In particolare la sua storia è legata alle vicende di papa Bonifacio VIII e all’episodio noto come lo schiaffo di Anagni.

Per la prima volta nel 2014 l’amministrazione comunale ha deciso di liberare i suoi monumenti per Wiki Loves Monuments.

foto concorso 2(1)

Tra i beni di maggiore interesse vi sono la Basilica Cattedrale, il duecentesco Palazzo di Bonifacio VIII e il Palazzo di Iacopo di Iseo oggi sede del Municipio. La cattedrale è in stile romanico (1072 – 1104) e gotico; di straordinario interesse è il ciclo di affreschi della cripta (1104 – 1255) dedicata al patrono della città, san Magno. Nel 1160 Alessandro III pronunciò nella Cattedrale la scomunica verso Federico Barbarossa.

L’interno è caratterizzato da un pregevole pavimento in stile cosmatesco, dalla Cappella Caetani con un grande sepolcro, dagli affreschi contenuti nella cripta che raffigurano scene dell’Antico e Nuovo Testamento, dal reliquiario di san Tommaso Becket.

Anagni – dice il sindaco Fausto Bassetta – è una città piena di storia e di bellezze artistiche, che cerchiamo di valorizzare al meglio al fine di tutelare questi beni di incalcolabile valore“.

Il ridotto numero di fotografie su Wikimedia Commons e Wikipedia non rende giustizia alla bellezza e importanza storica di questo Comune, perciò siete tutti invitati a raccogliere le immagini che avete dei monumenti locali e a partecipare con esse a Wiki Loves Monuments Italia.

 

 

Comments are closed.