La didattica al tempo del coronavirus: spunti, progetti e attività dal mondo wiki – Newsletter n. 216 del 22 aprile 2020

Classi resistenti e progetti wiki: in Veneto si apprende insieme con OpenStreetMap!
22 Aprile 2020
WPWP: un concorso per illustrare le voci di Wikipedia
29 Aprile 2020
Show all

La didattica al tempo del coronavirus: spunti, progetti e attività dal mondo wiki – Newsletter n. 216 del 22 aprile 2020

Wikimedia News - n. 216 - 22 aprile 2020

Ragazzi al lavoro con i tablet. Di Brad Flickinger, CC BY 2.0, via Wikimedia Commons

Big Blue Button, uno strumento open per la didattica a distanza

Didattica a distanza: come scegliere la piattaforma giusta? Ne abbiamo parlato con Fabio Moriondo, storico socio di Italian Linux Society, che ci ha raccontato come funziona Big Blue Button, strumento open che - oltre ad offrire molteplici funzionalità - consente di tutelare al massimo la privacy degli studenti. Scopri di più nell'articolo.

Grafico che mostra il cambiamento sulle voci Wikipedia prodotto da un progetto analogo a "Wikipedia e le scuole italiane" condotto in Sudafrica tra il 2015 e il 2017. Di G.prof - Wikipedia Primary School, CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons

Cercasi urgentemente wiki-esperti per il progetto “Wikipedia e le scuole italiane”

Siamo alla ricerca di un/una wiki-esperto/a che possa ricoprire il ruolo di responsabile dei contenuti e community manager per il progetto "Wikipedia e le scuole italiane", che si pone l'ambizioso obiettivo di individuare e accrescere la quantità e qualità delle voci di Wikipedia che possono offrire spunti utili alla didattica in questo momento di lockdown. Scopri di più nell'articolo.


Classi resistenti e progetti wiki: in Veneto si apprende insieme con OpenStreetMap!

Estratto della mappa realizzata su uMap dagli studenti del Liceo Morin a Mestre, via OpenStreetMap, licenza ODbl

In questo momento complesso per tutte le scuole italiane, vogliamo dare spazio alle piccole esperienze positive di didattica a distanza con i progetti Wikimedia e OpenStreetMap realizzate da classi già coinvolte in percorsi formativi condotti dai nostri volontari e formatori. Questa settimana abbiamo raggiunto al telefono il Prof. Sandro Doro, docente di informatica presso il Liceo Morin di Mestre, che in queste settimane ha lavorato insieme alle sue classi utilizzando OSM. Scopri di più nell'articolo.


Rivediamoli: le registrazioni dei nostri webinar su YouTube

Persone in sala con occhiali 3D: tranquilli, per rivedere i nostri webinar non servono! Di Helmut Jilka, CC BY-SA 3.0, via Wikimedia Commons

In questo periodo purtroppo non possiamo incontrarci dal vivo, ma ogni settimana ci vediamo online: grazie ai nostri appassionati e volenterosi soci, a partire dal 27 marzo abbiamo organizzato ogni settimana un webinar per approfondire la conoscenza dei progetti Wikimedia e di OpenStreetMap. Il prossimo appuntamento sarà sabato 2 maggio alle 18 con Marco Brancolini e "OpenStreetMap for dummies" (iscrizioni a segreteria@wikimedia.it). Se vuoi recuperare gli appuntamenti passati, puoi rivederli tutti sul nostro canale YouTube. Guarda i video.


Notizie dal mondo OpenStreetMap

Un supermercato a Londra. Di Acabashi, CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons
  • Sei un commerciante? Ora puoi aggiungere la tua attività su OpenStreetMap in modo semplicissimo! Clicca su questo link e aggiungi l'indirizzo del tuo negozio, gli orari di apertura, il sito web e tutti i dettagli richiesti dalla piattaforma. Un utente OSM esperto si occuperà dell'inserimento delle informazioni sulla mappa. Ps. C'è anche la possibilità di segnalare se in questo periodo di emergenza stai effettuando consegne a domicilio.
  • Hai in mente un progetto per diffondere la conoscenza di OpenStreetMap o uno strumento che possa rendere più semplice la contribuzione da parte degli utenti? OpenStreetMap Foundation finanzia le tue idee attraverso il nuovo fondo microgrant, che consentirà di accedere a contributi di massimo 5000 euro per progetti/attività da realizzare nell'arco di un anno. Invia la tua proposta entro domenica 10 maggio seguendo le indicazioni riportate qui.


Notizie dal mondo wiki

Un'opera dell'artista cinese Bian Shoumin, che fa parte della collezione del Cleveland Museum of Art, CC0, via Wikimedia Commons
  • "Ora più che mai dobbiamo applicare il mantra «Se condividiamo, vincono tutti». Alla luce di ciò, soprattutto in tempi di crisi, riteniamo indispensabile sottolineare l’importanza dell’open access e nello specifico della scienza aperta". L'opinione di Brigitte Vézina e Victoria Heath di CreativeCommons International, tradotta in italiano sul blog di CC Italia.
  • Il Ministero per l'innovazione tecnologica e la digitalizzazione ha annunciato sul suo sito web che il codice sorgente del sistema di Contact Tracing digitale per il contagio da coronavirus sarà rilasciato "con licenza Open Source MPL 2.0 e quindi come Software Libero e aperto".
  • Un anno fa il Direttore del Cleveland Museum of Art, William Griswold, ha presentato al pubblico l'Open Access Program, iniziativa che prevede il rilascio delle immagini in alta qualità dell'intero patrimonio del Museo con licenza libera CC0, che prevede ogni tipo di riutilizzo. Lo scopo dell'iniziativa è mettere "l'arte a beneficio di tutti, per sempre". Rivedi su YouTube il discorso di Griswold, finalmente sottotitolato in italiano grazie a Mirco Modolo e al movimento Fotografie libere per i beni culturali.


Appuntamenti e comunicazioni

source: http://wiki.wikimedia.it/wiki/Wikimedia_news/numero_216

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.