La tua idea per costruire insieme itWikiCon 2020

Borghi d’autore
1 Luglio 2020
Bandi 2020 per le istituzioni culturali
22 Luglio 2020
Show all

La tua idea per costruire insieme itWikiCon 2020

Torna itWikiCon la conferenza dedicata alla comunità italofona in cui si parla di tutti i progetti Wikimedia: da Wikipedia a OpenStreetMap, del diritto d’autore e delle licenze libere.

Dopo la prima edizione che si è svolta a Trento nel 2017, quest’anno si è dovuto fare i conti con la situazione imposta dalla pandemia e si è deciso di organizzare gli incontri online, per continuare a conoscere, condividere e crescere insieme.

Si stanno raccogliendo le idee per costruire il programma della due giorni in programma per il 24 e 25 ottobre. Si potrà contare su una comunità ancora più estesa perché si lavorerà in concomitanza con il Linux Day 2020: un’occasione per sfruttare un’azione combinata e distribuire la conoscenza, le esperienze e le competenze ad un pubblico ancora più vasto.

Il Consortium GARR, l’ente che fornisce connettività e banda larga a scuole, università e centri di ricerca, fornirà la sua infrastruttura per garantire la buona riuscita dell’evento con in collegamento tantissimi appassionati in simultanea, con tecnologie libere e replicabili.

Il successo organizzativo è quindi garantito.

Si stanno raccogliendo le proposte per costruire un programma denso e coinvolgente.

Questo è il momento giusto per aiutare i volontari a individuare le tematiche più interessanti da trattare nell’ambito degli incontri e dei workshop: la call for paper scade il 31 luglio. In questa pagina è possibile candidare e monitorare le proposte.

Per qualsiasi domanda, proposta o idea, è possibile chiacchierare nel gruppo Telegram “Team itWikiCon” e se sei un po’ più “geek”, puoi tenere sott’occhio le prossime priorità dalla relativa pagina in Wikimedia Phabricator.

Per saperne di più: https://www.itwikicon.org/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.