Le storie di Wiki Loves Monuments: Vanni Lazzari, un fotografo da premio!

Il nostro team cresce: unisciti a noi!– Newsletter n. 207 del 4 dicembre 2019
4 Dicembre 2019
Wiki Loves Veneto: gli scatti più belli, tra Padova, Vicenza e Verona
12 Dicembre 2019
Show all

Le storie di Wiki Loves Monuments: Vanni Lazzari, un fotografo da premio!

Wiki Loves Monuments è un grande concorso fotografico internazionale per la valorizzazione del patrimonio culturale. Grazie a chi ha partecipato e supportato la competizione in questi anni, oltre 130.000 scatti di monumenti italiani sono oggi pubblicati con licenza libera su Wikimedia Commons e andranno ad illustrare le voci di Wikipedia.
Dietro a questo grande risultato ci sono tante piccole storie di persone che hanno deciso di “liberare” insieme a noi la bellezza del nostro Paese.
Vanni Lazzari ha iniziato a partecipare al concorso nel 2013 e non ha più smesso: un suo scatto realizzato a Comacchio ha conquistato l’oro nel 2015, nel 2018 si è piazzato al secondo posto e all’ottavo della classifica nazionale e quest’anno, con una splendida doppietta del Portico di San Luca a Bologna e del Loggiato dei Cappuccini a Comacchio,  si è aggiudicato il secondo e il settimo posto.

Buongiorno Vanni, e complimenti per il suo scatto! Come ha conosciuto Wiki Loves Monuments e perché ha deciso di partecipare al concorso?

La fotografia è da sempre una delle mie passioni, fin da quando scattavo in analogico e sviluppavo da solo i miei negativi. Nel tempo, mi sono convertito al digitale e ho iniziato ad archiviare tutti i miei scatti online, inizialmente su Panoramio, la piattaforma di Google. 

Poi un socio di Wikimedia Italia mi ha contattato e mi ha parlato di Commons e Wiki Loves Monuments, facendomi scoprire che condividendo le mie immagini avrei potuto aiutare Wikipedia: beh, non ho avuto dubbi e nel 2013 ho iniziato a partecipare, stimolato dalla lunga lista di monumenti autorizzati per il concorso dai Comuni di Bologna, Ferrara, Comacchio, ecc,… Praticamente non ho più smesso!

Quanti scatti ha caricato quest’anno?

Per questa edizione del concorso ho pubblicato su Wikimedia Commons oltre 200 scatti di Bologna, Comacchio e Ferrara, rispettivamente la città dove vivo, quella dove trascorro il tempo libero – sono in pensione e ho una casa di vacanza a Lido degli Estensi – e quella dove sono nato. 

Si aspettava di vincere anche quest’anno con ben due scatti?

Avendo vinto anche lo scorso anno, al secondo e all’ottavo posto, devo dire che quest’anno proprio non mi aspettavo di piazzarmi di nuovo in classifica…e con ben due foto! Essendo un successo inaspettato ammetto che fa ancora più piacere. 

Tra le tante foto quale è stata più contento vincesse?

Devo dire che mi ha emozionato particolarmente vedere in classifica lo scatto del Portico di San Luca premiato con l’argento quest’anno: l’ho realizzato nel 2017 con una macchina fotografica Sony ILCE 7RM2 che avevo appena acquistato, investendo un bel po’ di risorse. Pochi mesi dopo quella fotocamera a cui già ero affezionato è andata letteralmente…in fumo: come mio solito, l’avevo lasciata sotto il sedile della mia vecchia Jeep Cherokee, che dopo 16 anni insieme ha deciso di abbandonarmi in modo “scoppiettante”, prendendo completamente fuoco. Mi è dispiaciuto quasi più per la macchina fotografica che per l’auto! Questo premio è per me un modo per “onorare” la memoria della mia mirrorless, che in così poco tempo mi ha permesso di realizzare scatti straordinari.

C’è invece qualche fotografia che le piace particolarmente che è stata esclusa?

Tra le mie, non saprei…Ma in generale per i prossimi anni mi piacerebbe vedere in classifica meno bianco e nero e più colore. Io alla monocromia sono affezionato, visto che quando ho iniziato a scattare 50 anni fa sviluppavo, personalmente, solo in bianco e nero, ma credo che per rappresentare la bellezza dei nostri monumenti un po’ di colore non guasti.

Essendo condivisa con una licenza libera, la sua fotografia ora potrà essere ri-utilizzata da chiunque, sulle pagine di Wikipedia e dei progetti Wikimedia ma anche altrove, per ogni scopo. Come vive questa cosa?

Dal 2013, quando ho scoperto l’esistenza di Wikimedia Commons, pubblico fotografie sulla piattaforma con licenza libera. Se le persone le apprezzano e possono riutilizzarle liberamente a me fa solo piacere: i nostri beni culturali devono essere di tutti!

Grazie Vanni, e ancora tantissimi complimenti!

Nell’immagine: Vanni Lazzari e il suo scatto del Portico di San Luca, medaglia d’argento per WLM 2019 in Italia. Grafica di Francesca Ussani (WMIT), CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.