OSMit, l’ottava edizione dall’8 all’11 febbraio 2017 – Wikimedia Italia

OSMit, l’ottava edizione dall’8 all’11 febbraio 2017

Il primo edit-a-thon di Wikimedia Italia alle Gallerie degli Uffizi
12 Gennaio 2017
FOSS4G-IT / OSMit 2017: scopri il programma definitivo degli eventi
26 Gennaio 2017
Show all

OSMit, l’ottava edizione dall’8 all’11 febbraio 2017

Dall’8 all’11 febbraio 2017 a Genova si svolgerà OSMit, la conferenza annuale della comunità OpenStreetMap.
L’evento, che quest’anno si inserisce nella cornice di FOSS4G-IT, vedrà riunite le comunità che sviluppano e promuovono software e dati liberi geografici e si candida ad essere il più importante appuntamento in Italia per il settore.
La manifestazione si aprirà mercoledì 8 febbraio con una giornata di workshop e seguirà giovedì 9 con interventi incentrati su tematiche di interesse generale.
Più focalizzata su argomenti specifici sarà la giornata di venerdì 10 febbraio, che si concentrerà – tra le altre cose – sul crescente interesse e utilizzo di dati e mappe OSM da parte della P.A. e da parte della protezione civile nella prevenzione, previsione e mitigazione del rischio sismico. L’utilizzo di software e dati geografici liberi e l’approccio ‘crowdsourcing’ (da parte di persone non necessariamente esperte ma coordinate) ha in effetti dato un forte contributo alla macchina dei soccorsi a seguito del terremoto in Centro Italia, garantendo facilmente e in breve tempo l’accesso a informazioni estremamente rilevanti.
L’iniziativa si concluderà sabato 11 febbraio a Santa Margherita Ligure, con un mapping party e un edit-a-thon che saranno ospitati dall’Ente Parco di Portofino: mappatori e wikipediani esperti affiancheranno chi desideri sperimentare nella pratica le operazioni di mappatura e caricamento dei dati su OpenStreetMap e l’attività di miglioramento di voci su Wikipedia.

Programma dei workshop OpenStreetMap

Mercoledì 8 febbraio 2017 – giornata di Workshop
Facoltà di Architettura, Stradone S. Agostino 37, Genova

Per partecipare ai workshop è necessario registrarsi a https://goo.gl/forms/nhi7es1SNrUpdPC62

Aula 1 Architettura

9.00 – 11.00
Introduzione a OpenStreetmap
Alessandro Palmas, Project manager OpenStreetMap, Wikimedia Italia

11.00 – 13.00
Editing avanzato di OpenStreetmap
Alessandro Palmas, Project manager OpenStreetMap, Wikimedia Italia

Proposte di interventi OpenStreetMap sottoposti al Comitato Scientifico
Gli orari e i titoli degli interventi sono in corso di conferma

Giovedì 9 febbraio 2017
Dipartimento di Ingegneria Civile, Chimica e Ambientale (DICCA), Università degli Studi di Genova, Villa Giustiniani Cambiaso, Via Montallegro, Genova

Mattina

09.40 – 10,00
Le attività di Wikimedia Italia per OpenStreetMap: la Wikipedia delle mappe;
Wikipedia e OSM, due comunità con obiettivi comuni: la diffusione degli open data e della conoscenza libera
Alessandro Palmas, Project manager OpenStreetMap, Wikimedia Italia

10,00 – 10.20
Linee guida per l’interoperabilità del database sentieri CAI e OSM a seguito della convenzione CAI – Wikimedia Italia
Alfredo Gattai, Geografo, Membro SOSEC del CAI e OSMer
Michele Zanolli, Societa’ degli Alpinisti Tridentini

11.00 – 11,40
OpenStreetMap e Wikidata
Stefano Sabatini, Sviluppatore software, OSMer, socio Wikimedia Italia

12.00 – 12,20
Il linguaggio R usato come GIS per elaborare i dati OpenStreetMap
Marco Brancolini, OSMer, coordinatore OSM del Piemonte per Wikimedia Italia

Pomeriggio

14,30 – 15,00
Festival delle Geografie, da Vinzoni a OpenStreetMap, Levanto, 7-9 aprile 2017
Laura Canale, Officine del Levante

15,20 – 15,40
Mapping Party di montagna
Marco Barbieri, Alessio Piccioli, webmapp.it

16,00 – 16,20
PoliMappers: associazione, attività e obiettivi
Candan Eylül Kilsedar, Daniele Oxoli, Lorenzo Stucchi, Marco Minghini, Maria Antonia Brovelli, Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale, Politecnico di Milano,
Lorenza Sganzetta, Dipartimento di Architettura e Studi Urbani, Politecnico di Milano

venerdì 10 febbraio 2017
Dipartimento di Ingegneria Civile, Chimica e Ambientale (DICCA), Università degli Studi di Genova, Villa Giustiniani Cambiaso, Via Montallegro, Genova

Mattina

09.40 – 10,00
Le attività di Wikimedia Italia per OpenStreetMap a supporto della PA e della prevenzione del rischio
Alessandro Palmas, Project manager OpenStreetMap, Wikimedia Italia

10,00 – 10.40
L’utilizzo di OpenStreetMap per scopi di Protezione Civile e valutazione del rischio
Stefania Traverso, CIMA Foundation Geospatial Intelligence e GIS Advisor

11.20 – 11,40
Muoversi in Piemonte: una piattaforma integrata per i servizi di infomobilità
Roberta Castelli, Fabrizio Arneodo, Francesca Marinetto, 5T srl agenzia in-house di Regione Piemonte, Città di Torino, GTT

Pomeriggio

14,30 – 14,50
OSM come strumento di monitoraggio dei sistemi commerciali urbani
Giorgio Limonta, URB&COM Lab, Politecnico di Milano

14,50 – 15,10
OpenStreetMap a servizio delle emergenze
Marco Minghini, Politecnico di Milano, Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale; Luca Delucchi, Fondazione Edmund Mach, Centro Ricerca e Innovazione, Dipartimento di Biodiversità ed Ecologia Molecolare, S. Michele all’Adige
(TN); Alessandro Sarretta, CNR-ISMAR Istituto di Scienze Marine, Venezia; Alessandro Palmas, Wikimedia Italia; Maurizio Napolitano, Fondazione Bruno Kessler, Trento; Flavio Lupia, CREA – Consiglio per la Ricerca in Agricoltura e l’Analisi
dell’Economia Agraria, Roma; Stefano Salvador Minghini, Protezione Civile FVG

sabato 11 febbraio 2017
Ente Parco di Portofino, Sala del Consiglio, Viale Rainusso 1, Santa Margherita Ligure (GE)

10.30 – 13.00
Mapping party
Alessandro Palmas, Project manager OpenStreetMap, Wikimedia Italia

14.00 – 17.30
Mapping party e editing/hackathon
Alessandro Palmas, Project manager OpenStreetMap, Wikimedia Italia

Nell’immagine: banner OSMit 2017 realizzato da Pasquale Signore