Wiki Loves Emilia Romagna anche nel 2013 – Wikimedia Italia

Wiki Loves Emilia Romagna anche nel 2013

Bosa aderisce a Wiki Loves Monuments Italia!
6 Settembre 2013
Perché la mia città non partecipa a Wiki Loves Monuments?
10 Settembre 2013
Show all

Wiki Loves Emilia Romagna anche nel 2013

Wiki Loves Monuments Italia  è soltanto alla sua seconda edizione, ma il legame che lo unisce  alla regione Emilia Romagna è ormai consolidato.

Infatti anche quest’anno, grazie al lavoro dell’APT Emilia Romagna e dell’Unione di Prodotto regionale Città d’Arte, Cultura e Affari, pensiamo che l’Emilia Romagna sarà la regione italiana con il più alto numero di scorci artistici in gara con ben  66 istituzioni pubbliche e private del territorio, da Piacenza a Rimini per un totale di 417 monumenti “liberati” e quindi fotografabili per l’occasione.

L’anno scorso l’Emilia Romagna è riuscita a coinvolgere semplici cittadini e comunità creative locali, risultando la regione più prolifica a livello nazionale per numero di immagini caricate e con ottimi risultati: uno scatto di Ferrara è arrivato tra le prime 5 foto della classifica mondiale e due foto sono tra le prime 10 della classifica italiana!

5° posto: il Teatro Comunale di Ferrara, Italia, di Andrea Parisi

5° posto: il Teatro Comunale di Ferrara, Italia, di Andrea Parisi
[licenza CC-BY- SA 3.0]

Come lo scorso anno ci sarà una intera giornata dedicata al concorso: il 21 settembre sono in programma ben 3 passeggiate a tema nelle città d’arte emiliane,  in cui accompagnati da esperte guide locali si potranno scoprire i luoghi, le storie e gli scorci più belli e significativi. Un’ottima occasione per unire insieme passione, curiosità e voglia di comunicare le bellezze della propria terra!

In particolare ci sarà la possibilità di visitare e approfondire, secondo un percorso stabilito, le bellezze di tre città:  Bologna con i suoi portici, Ravenna e suoi monumenti e Parma con i suoi teatri e palazzi nobiliari.

Maggiori informazioni sulle gite fotografiche del 21 settembre, comprese di dettagli, orari e mappe verranno pubblicate quanto prima sul blog TravelEmiliaRomagna.it.