Wiki Loves Monuments 2019: i nostri primi dieci giorni

Mappatori veneti…a pedali per Padova Bike City!
10 Settembre 2019
Le novità di WLM 2019: Wiki Loves Puglia
11 Settembre 2019
Show all

Wiki Loves Monuments 2019: i nostri primi dieci giorni

Sono passati appena 10 giorni dall’inizio dell’ottava edizione di Wiki Loves Monuments in Italia e sono già più di 6.900 gli scatti di beni culturali del nostro Paese pubblicati su Wikimedia Commons: un numero che ci porta – per ora! – al secondo posto della classifica globale delle nazioni partecipanti al concorso per numero di caricamenti.
Al momento attuale, la sfida è con l’Ucraina, in testa al ranking globale con oltre 9.000 scatti raccolti, mentre la Germania ci fa sentire “il fiato sul collo”, con più di6.200 caricamenti ad oggi.

Anche il numero dei fotografi che hanno scelto di concorrere a WLM Italia quest’anno è piuttosto rilevante: già oltre 200 persone hanno scelto di condividere scatti liberi del nostro patrimonio culturale per renderli accessibili a tutti. 

Si tratta di un numero importante che ci porta anche in questo caso a conquistare la medaglia d’argento a livello globale, superati solo dall’India con oltre 400 partecipanti. Ciò che però ci rende davvero orgogliosi è il numero di nuovi utenti che si è registrato a Wikimedia Commons quest’anno, appositamente per il concorso: in Italia ad oggi sono 130 persone, pari al 57% del totale dei partecipanti

Siamo felici che grazie a Wiki Loves Monuments queste persone siano entrate in contatto con le piattaforme Wikimedia e ne abbiamo compreso il funzionamento e il valore, contribuendo a  rendere il sapere accessibile a tutti.

Questo non è solamente uno slogan, ma qualcosa che davvero sta accadendo in questi giorni: più di 170 immagini caricate sulla piattaforma sono già state inserite dagli utenti sulle voci Wikipedia dedicate ai monumenti e al patrimonio culturale italiano e saranno visualizzate da milioni di persone in tutto il mondo. 

Restano ancora venti giorni per prendere parte a questo grande concorso (a questo link tutti i dettagli per partecipare) che per noi è ogni anno un modo per celebrare la bellezza che ci circonda e tutelarla, conservandone la memoria in Rete e rendendola fruibile a tutti.
Che aspettate? Caricate le vostre fotografie!

Nell’immagine: Il Rione Fondovico e la Chiesa di San Michele delle Grotte a Gravina in Puglia, uno degli scatti caricati per WLM 2019 in Italia, ora riutilizzabili liberamente. Di Lorenzo Ciaccia, CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.