Wiki Loves Monuments 2019: ultima settimana, ultime wikigite!

FOSS4G Italia 2020: il convegno sui dati geografici liberi a Torino a febbraio, aperte le candidature per intervenire
24 Settembre 2019
WLM 2019, quattro giorni al termine: doppio argento per l’Italia?
25 Settembre 2019
Show all

Wiki Loves Monuments 2019: ultima settimana, ultime wikigite!

Mancano pochissimi giorni al termine dell’ottava edizione di Wiki Loves Monuments in Italia e sono già più di 14.000 gli scatti liberi raccolti quest’anno nel nostro Paese: un numero che ci porta in cima nella classifica globale per caricamenti, vicini a conquistare la medaglia d’argento.
Come ogni anno, sappiamo che le vere sorprese arrivano nel rush finale, quando si approssima il termine del concorso e tutti i fotografi che ancora non hanno provveduto a caricare i loro scatti si affrettano a pubblicarli su Wikimedia Commons.
Chi non vuole farsi scappare l’ultima occasione di concorrere alla più grande competizione fotografica del mondo, può setacciare i suoi archivi alla ricerca di immagini dei monumenti autorizzati in Italia per l’edizione 2019 oppure partecipare alle ultime wikigite in programma per il fine settimana del 28 e 29 settembre.

Nella giornata di sabato l’appuntamento è per le ore 9 a Potenza, dove il nostro socio e coordinatore del concorso locale Wiki Loves Basilicata Luigi Catalani vi condurrà alla scoperta dei beni culturali “liberati” quest’anno dal Comune, dalla Provincia e dall’Arcidiocesi.

Il percorso toccherà edifici religiosi come la Cattedrale di San Gerardo , la Chiesa e convento di San Francesco e la Cappella del beato Bonaventura ma anche splendide architetture civili, come il Teatro Francesco Stabile e il Palazzo della Prefettura.

Ultima chiamata per immortalare la Toscana nella giornata del 29 settembre con due tour a Vicopisano (PI) e Collodi – Valleriana (PT) mentre l’appuntamento finale con la Lucania sarà sempre domenica alle ore 10 in Piazza del Seggio a Tito (PZ) per visitare  i diversi monumenti autorizzati dal Comune e dal MiBAC, tra cui il sito archeologico della Torre di Satriano.

Tutti i dettagli sulle wikigite sono riportati a questo link. Forza fotografi, scattate e caricate!

Nell’immagine: La torre di Satriano a Tito (PZ), medaglia di bronzo di Wiki Loves Basilicata 2017. Di Nicola Cerroni, CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.