Wikipediano in residenza

SOSTIENI IL PROGETTO WIKIPEDIANO IN RESIDENZA

Dona adesso

Questa è una pagina del Progetto GLAM (galleries, libraries, archives and museums), dedicato alla collaborazione con le istituzioni culturali.

Benvenuti   Come iniziare   Istituzioni GLAM   Wikipediani in residenza   Coordinamento dei volontari   →Newsletter   →Share Your Knowledge


Flusso di lavoro del WiR

Un wikipediano (o wikimediano) in residenza è un wikipediano che dedica parte del suo tempo a lavorare presso un'organizzazione.

Possono essere "wikipediani in residenza" tutti i contributori di Wikipedia, o di altri progetti Wikimedia, che siano disponibili a collaborare con un'istituzione culturale e che intendano arricchire i progetti col proprio tempo, lavoro e competenze. Possono ospitare wikipediani in residenza tutte le istituzioni culturali disponibili a ospitare un wikipediano e a collaborare con lui/lei per contribuire al miglioramento dei contenuti di Wikipedia.

I Wikipediani in residenza sono solitamente pagati dall'istituzione o da un capitolo Wikimedia, ma possono anche essere volontari. Il Wikipediano in Residenza non si limita a produrre contenuti per i progetti Wikimedia: uno degli aspetti principali del ruolo è rendere autonoma l'organizzazione ospitante nella contribuzione e nella relazione con l'enciclopedia e la sua comunità, in modo che queste continuino alla fine del periodo di residenza. Il modello del Wikipediano in Residenza è spesso adottato da istituzioni GLAM, ma si è diffuso anche in altri tipi di organizzazione.

Stai valutando se una residenza può essere giusta per la tua istituzione? Guarda anche i nostri case studies (in inglese).

Il partenariato tra un wikipediano in residenza e un'istituzione culturale è coordinato dal capitolo Wikimedia nazionale, che per l'Italia è appunto Wikimedia Italia.

Il partenariato tra gallerie, biblioteche, archivi e musei e Wikimedia rientra nel progetto GLAM di Wikipedia, ed è un'azione di outreach promossa e sostenuta dalla Wikimedia Foundation e dal tutto movimento Wikimedia. Vedi anche la pagina internazionale: Outreach:Wikipedian in Residence

Una infografica sui maggiori progetti con Wikipediano in residenza che hanno coinvolto musei nel mondo tra il 2010 e il 2011

Storia

Il primo Wikipediano in residenza è stato Liam Wyatt, un contributore australiano di Wikipedia che ha collaborato con il British Museum di Londra nel 2010. Il suo periodo di residenza è stato di cinque settimane, durante le quali Wyatt ha sviluppato i rapporti tra Wikipedia e il British Museum. Matthew Cock, che gestisce il sito web del museo, ha sottolineato: "Ho guardato quante visite ci sono state su Wikipedia alla stele di Rosetta - che è forse il nostro oggetto iconico - cinque volte tanto rispetto al nostro sito".[1]

L'espressione "wikipediano in residenza" fa riferimento al modello degli "artisti in residenza". Gli artisti in residenza sono artisti, scrittori e intellettuali che vengono ospitati all'interno di un'istituzione culturale. Le residenze d'arte sono molto diverse tra loro e in particolare a partire dagli anni novanta sono diffuse ovunque nel mondo. L'artista in residenza può ricevere un alloggio, uno studio o uno spazio di lavoro ed è sostenuto dall'ente affinché possa riflettere, potenziare il loro lavoro e produrre nuove opere.

I maggiori progetti con Wikipediani in residenza (vedi figura a lato) si sono svolti in vari musei del mondo a partire dal 2010.

La figura del wikipediano in residenza è stata riconosciuta nel gennaio 2016 in Italia - per la prima volta in Europa - all'interno della norma multiparte UNI 11621-1/4: 2016 Attività professionali non regolamentate – Profili professionali per l'ICT.[2]

Caratteristiche principali di un Wikipediano in Residenza

È fondamentale che una residenza ponga le basi per una collaborazione duratura fra la comunità di Wikipedia e l'istituzione culturale.

Una infografica che spiega l'operato dei Wikipediani in residenza all'interno dei progetti GLAM internazionali.

Un Wikipediano in residenza:

  • Funziona come collegamento fra l'organizzazione e la comunità dei progetti Wikimedia per stimolare una collaborazione reciprocamente utile.
  • Incoraggia la comprensione dei progetti Wikimedia fra i membri dello staff, organizzando momenti di formazione e lavoro ed eventi.
  • Lavora con lo staff dell'organizzazione per digitalizzare, raccogliere e organizzare i contenuti culturali che possono essere condivisi con la comunità dei progetti Wikimedia.
  • Coordina eventi come hackathon ed edit-a-thon che invitano i wikipediani a ritrovarsi sul posto per lavorare con lo staff nella creazione e nel miglioramento di contenuti.
  • È coordinato ufficialmente dall'istituzione in modo che possa lavorare con lo staff su vari progetti.

La selezione di un Wikipediano in residenza avviene in stretta collaborazione col capitolo di Wikimedia locale. Può avvenire attraverso la pubblicazione di un bando.

Progetti sviluppati durante le residenze

Le attività organizzate da Wikipediano in residenza possono essere di molti tipi. Alcuni progetti comprendono:

  • il miglioramento dei contenuti tramite la collaborazione con i curatori dell'istituzione e la comunità di Wikipedia
  • la gestione della donazione di immagini o file multimediali in open access
  • l'organizzazione di visite o eventi (ad esempio editathon o visite "dietro le quinte" dell'organizzazione per i wikipediani)
  • l'organizzazione di concorsi per promuovere il miglioramento delle pagine
  • la formazione sulle prassi e i valori dei progetti Wikimedia
  • l'inclusione di progetti fratelli (Wikimedia Commons, Wikisource, Wikivoyage, eccetera)

Come trovare un Wikipediano in Residenza

Criteri essenziali

  • In residenza significa che il wikipediano lavora fisicamente all'interno dell'organizzazione, per almeno una parte del tempo, deve essere visto come un membro dello staff, non come un visitatore.
  • Lavora per il reciproco beneficio, rispettando sia le linee guida di Wikipedia che quelle dell'organizzazione ospitante.
  • Rende possibile l'interazione delle comunità in entrambi i sensi.
  • Evita i conflitti di interesse, soprattutto quando lavora su pagine che riguardano direttamente l'istituzione.
  • Possiede capacità di insegnare ai professionisti dell'ente come interagire con Wikipedia e viceversa.

Esperienze e abilità chiave

  • Esperienza nel lavoro
  • Carisma per incoraggiare un gruppo di volontari a partecipare al progetto.
  • Capacità di esposizione e pazienza per spiegare Wikipedia e le licenze libere...molto spesso.
  • Comprensione delle dinamiche interne alla comunità composta da volontari

Suggerimenti per l'istituzione

  • È necessario un sostenitore all'interno dell'organizzazione che supporti ufficialmente il progetto.
  • Il progetto deve avere un ruolo chiaramente definito nelle attività dell'ente e non essere mescolato con altri aspetti quali social media o web management.

L'istituzione

L'istituzione che può richiedere un Wikipediano in residenza:

  • è un'istituzione culturale non profit privata o pubblica
  • possiede un rilevante patrimonio culturale che desidera condividere con Wikipedia e gli altri progetti Wikimedia
  • sceglie di rilasciare i propri contenuti culturali (tutti o parte) con una licenza libera compatibile con Wikipedia[3] e/o nel pubblico dominio.
  • dedica tempo e risorse alla collaborazione: identifica al proprio interno un referente che seguirà tutta l'iniziativa e coinvolge il resto del personale e i collaboratori
  • segue le indicazioni e i suggerimenti specifici del Progetto GLAM
  • è disponibile a creare momenti di incontro tra i propri dipendenti/collaboratori e la comunità di Wikipedia
  • seleziona il candidato in collaborazione col capitolo di Wikimedia locale.

Capitoli Wikimedia nazionali

Le iniziative con "Wikipediano in residenza" vengono agevolate e coordinate dai capitoli locali di Wikimedia, che sono associazioni su base nazionale riconosciute ufficialmente dalla Wikimedia Foundation. Vedi:

I wikipediani in residenza in Italia

source: https://it.wikipedia.org/wiki/Progetto:GLAM/Wikipediano_in_residenza