Fotografa la scienza e partecipa a Wiki Science Competition

640px-wikipedia_course_at_maastricht_university_college_fpn_historical_book_review_10_may_2017_2
Scrittura scientifica? Si impara con Wikipedia
4 dicembre 2017
Porta i monumenti italiani nel mondo! Newsletter n. 159 del 6 dicembre 2017
6 dicembre 2017
Show all

Fotografa la scienza e partecipa a Wiki Science Competition

empusa_pennata_redpit

La conoscenza scientifica passa anche attraverso le pagine di Wikipedia: consultate ogni giorno da milioni di persone, le voci dell’enciclopedia rappresentano una fonte di informazione libera e gratuita su argomenti di ricerca anche estremamente specialistici.
Il concorso fotografico Wiki Science Competition nasce con l’obiettivo di illustrare Wikipedia con immagini scientifiche riutilizzabili e accessibili a tutti. La competizione, che ha preso avvio in Estonia, ha assunto nel 2015 una dimensione europea con il nome di European Science Photo Competition: più di 2.000 persone hanno partecipato al concorso pubblicando oltre 10.000 scatti riutilizzabili con licenza libera su Wikimedia Commons.
Quest’anno Wiki Science Competition raggiunge tutto il mondo e punta a divenire il più grande concorso fotografico scientifico mai organizzato: sono diversi i Paesi che partecipano all’edizione 2017 dell’iniziativa con una propria Giuria, tra cui per la prima volta anche l’Italia.
Fino a venerdì 15 dicembre, chiunque può caricare su Wikimedia Commons i propri scatti seguendo le categorie identificate dal concorso: personaggi dediti alla scienza, fotografie realizzate al microscopio, sequenze di immagini in serie o file multimediali (audio, video,  animazioni create al computer).
Grazie al supporto della piattaforma VIS – Virtual Immersion in Science della Scuola Normale Superiore di Pisa, l’Italia può contare quest’anno sul supporto di una Giuria di esperti che si occuperà di selezionare i migliori scatti per il nostro Paese. Tra questi, volontari wikimediani, giovani ricercatori e specialisti del settore come la divulgatrice Annalisa Plaitano e i fotografi Alberto Magliozzi e Alberto Terrile.
Scopri a questo link come partecipare al concorso e invia i tuoi scatti entro il 15 dicembre: il progresso della scienza passa anche dalla conoscenza!

P.S. Sei un ricercatore, uno studente o un docente universitario? Promuovi il concorso nel tuo Ateneo, scaricando qui la locandina del concorso.

Nell’immagine: Lo scatto vincitore della European Science Competition 2015 – categoria generale; una mantide (empusa pennata) fotografata in un sentiero dell’ Arcadia in Grecia. Foto di Redpit7 (Opera propria), CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *