Tra Como e Brunate sulle orme di Plinio, dalla Naturalis Historia a Wikipedia

La wiki-maratona record degli Archivi: 158 voci Wikipedia nuove o arricchite
29 marzo 2018
Biblioteca aperta a Trento per la Smart City Week
4 aprile 2018
Show all

Tra Como e Brunate sulle orme di Plinio, dalla Naturalis Historia a Wikipedia

Dall’incontro tra Wikimedia Italia e l’associazione Sentiero dei Sogni nascono due appuntamenti che connettono con un immaginario filo rosso la storia di Plinio il Vecchio e del nipote Plinio il Giovane, il territorio comasco e l’enciclopedia libera, Wikipedia.
Il percorso inizierà a Como sabato 14 aprile alle ore 14 con la passeggiata creativa “Alle fonti della conoscenza”, in cui il giornalista, scrittore e poeta lombardo Pietro Berra – in un dialogo che coinvolgerà anche i nostri soci Dario Crespi, Marta Pigazzini e Stefano Dal Bo – ripercorrerà la storia di Plinio il Giovane e dei suoi luoghi.
La passeggiata sarà un’occasione per scoprire, in cammino, le possibilità che progetti come Wikipedia e OpenStreetMap offrono a tutti per preservare e fare conoscere la storia del proprio territorio al più ampio pubblico possibile. Un’aspirazione alla condivisione del sapere che, come evidenzia Pietro Berra, era già propria del lavoro di Plinio il Vecchio e della sua Naturalis Historia, la più antica enciclopedia che si sia tramandata.
È proprio questo, continua Berra, il filo rosso che lega questo cammino a Wikipedia e che passa anche attraverso Plinio il Giovane, perché, sebbene “l’opera (dello zio) fu probabilmente pubblicata con scarsa o nessuna revisione da parte del nipote, come ci informa proprio l’enciclopedia libera, a quest’ultimo dobbiamo la lettera a Macro in cui spiega come abbia fatto il suo padre adottivo, morto a 55 anni sotto i lapilli del Vesuvio, a scrivere tanti libri (37 sono solo i “rotoli” della sua enciclopedia, scritti che compendiano informazioni tratte da oltre 2000 testi) e ad essere contemporaneamente alto funzionario imperiale. “Prima dell’alba andava dall’imperatore Vespasiano: infatti anche quello approfittava della notte; poi al compito affidatogli. Ritornato a casa, quel tempo che restava lo dedicava agli studi”. E si faceva sempre leggere libri, durante i trasferimenti, mentre riceva massaggi alle terme e persino a tavola”.
Un wikipediano antesignano, insomma: Plinio il Vecchio non era un grande esperto di tutti i temi di cui ha scritto, ma un eccezionale divulgatore della conoscenza, la cui opera è stata fondamentale per chi, venuto dopo, ha potuto affinare le varie voci.
Proprio sul miglioramento delle voci dell’enciclopedia libera relative al territorio comasco si lavorerà nell’ambito del secondo appuntamento in programma, una maratona di scrittura su Wikipedia che si svolgerà sabato 12 maggio alle 10 presso l’Auditorium della Biblioteca comunale di Brunate.
I due appuntamenti di aprile e maggio hanno già registrato il tutto esaurito, ma non si ferma qui il viaggio di Wikimedia Italia e Sentiero dei Sogni. Come anticipa Berra – “Ci piacerebbe proporre altre editathon mirate e continuare a lavorare insieme sul tema pliniano/enciclopedico, considerando che si sta costituendo proprio ora un comitato nazionale per le celebrazioni del bimillenario della nascita di Plinio il Vecchio (2023/24). Intanto, il prossimo 16 settembre organizzeremo una passeggiata “Wiki loves Volta”, per raccontare e fotografare luoghi e monumenti riferibili all’inventore della pila tra Como e Brunate”.

Nell’immagine: il lago di Como visto da Villa Olmo, luogo da cui partirà la passeggiata creativa del 14 aprile. Di Geobia (opera propria), CC BY-SA 3.0, via Wikimedia Commons

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *