Da Commons a Wikipedia e Wikivoyage: Wiki Loves Pistoia!

Il Parlamento UE e la conoscenza aperta dal 2014 al 2019: un riepilogo delle principali votazioni europee
8 Maggio 2019
Partecipa a Wikimania 2019 Stoccolma con le borse di Wikimedia Italia!
8 Maggio 2019
Show all

Da Commons a Wikipedia e Wikivoyage: Wiki Loves Pistoia!

Tutto è cominciato con uno scatto: la fotografia delle Terme Tettuccio realizzata da Francesco Marraccini, che ha vinto l’edizione 2018 di Wiki Loves Monuments.

L’attenzione che la splendida fotografia di Francesco è stata in grado di catalizzare è stata una spinta per la nascita del progetto Wiki Loves Pistoia, promosso dal coordinamento locale di Wikimedia Italia  per la regione Toscana e finanziato da Wikimedia Foundation.
L’iniziativa ha l’obiettivo di utilizzare i progetti Wikimedia per valorizzare il patrimonio territoriale, elevando all’ennesima potenza il lavoro di dialogo con la pubblica amministrazione e la cittadinanza intrapreso nel 2018 con Wiki Loves Monuments.
In particolare, l’attività sarà mirata a favorire il riutilizzo dei tantissimi scatti liberi della Toscana caricati su Wikimedia Commons per WLM 2018 (più del 30% delle foto totali raccolte in Italia!) all’interno di altri progetti collaborativi, come Wikipedia e Wikivoyage.

Inoltre, Wiki Loves Pistoia prevede un’attività continuativa di miglioramento dei contenuti online e la realizzazione di cinque editathon mirati ad arricchire le informazioni sui beni culturali della provincia presenti sui progetti Wikimedia.

Il primo appuntamento di WLP si è svolto proprio lo scorso weekend, dal 3 – 5 maggio, presso la Sala Consiliare di Montecatini Terme: una maratona di scrittura in tre giorni su Wikipedia e Wikivoyage intervallata da pranzi, workshop e visite guidate alla città.

L’evento è stato organizzato con il supporto del Comune e di alcuni importanti partner privati che hanno concesso l’autorizzazione a valorizzare sui wiki i loro beni culturali, riconoscendoli come patrimonio collettivo, tra cui la società Terme di Montecatini e la Funicolare della Famiglia Cardelli. Inoltre, hanno contribuito all’appuntamento anche le associazioni di categoria, del commercio e alcuni alberghi locali, che hanno messo a disposizione ospitalità e pasti per i partecipanti.

Più di 100 persone hanno preso parte all’iniziativa, aderendo ai vari appuntamenti programmati nei diversi giorni. Oltre 80 cittadini hanno partecipato alla wikigita guidata alle Terme Tettuccio programmata per la giornata di sabato, mentre ventisette editori – di cui 15 donne, 12 uomini e 13 utenti che contribuivano per la prima volta ai progetti Wikimedia – hanno contribuito a migliorare i contenuti sull’enciclopedia libera e su Wikivoyage, creando ex novo più di 10 voci e pagine.

Oltre a loro, anche gli storici locali Roberto Pinochi e Bruna Rossi, nonché l’Assessore al Turismo Alessandra De Paola, che guidata dai nostri esperti wikipediani ha imparato a contribuire ai progetti Wikimedia. Diversi aggiustamenti sulla voce Wikipedia e alle pagine Wikivoyage dedicate a Montecatini Terme e ai suoi stabilimenti termali sono stati realizzati anche grazie alla travel blogger Anna Pernice, che ha partecipato all’editathon.

Quale sarà la prossima tappa di Wiki Loves Pistoia? Vi sveliamo in anteprima che la prossima maratona si svolgerà presso il Comune di Pescia. Continuate a leggere il nostro blog e a seguirci sui social per scoprire le date e il programma completo!

Nell’immagine: La premiazione del vincitore WLM Italia 2018 nella Sala Consiliare di Montecatini, in occasione del weekend di Wiki Loves Pistoia. Di Anna Pernice, CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.