La Valle Santa incorona lo scatto migliore: appuntamento domenica 20 ottobre!

Oggi interroghiamo… l’enciclopedia libera: scopri i nostri corsi per docenti!
17 Ottobre 2019
Sorella Luna illumina la Valle del Primo Presepe: ecco lo scatto vincitore!
22 Ottobre 2019
Show all

La Valle Santa incorona lo scatto migliore: appuntamento domenica 20 ottobre!

Wiki Loves Valle del Primo Presepe sta per incoronare il suo vincitore: questa domenica, 20 ottobre, presso la Chiesa San Domenico di Rieti alle 17:30 si svolgerà la premiazione del concorso speciale promosso quest’anno per la prima volta dalla Diocesi, dal Comune di Rieti e dalla Provincia di S.Bonaventura dei Frati Minori in collaborazione con Wikimedia Italia.
“Quando abbiamo deciso di intraprendere questa iniziativa, non ci saremmo mai aspettati di raccogliere ben 470 scatti, raggiungendo un ottimo risultato in termini di partecipazione” ci ha detto il Monsignor Domenico Pompili, vescovo di Rieti “Le immagini sono importanti ma lo è ancor di più la partecipazione di tante persone di età differenti che si sono messe in gioco per far conoscere i “tesori” della Valle Santa reatina.”

L’accoglienza verso il concorso da parte della cittadinanza è stata infatti più che positiva: le fotografie raccolte a Rieti da sole rappresentano infatti il 40% degli scatti raccolti quest’anno per Wiki Loves Monuments nell’intera regione Lazio

“La partecipazione alla nostra prima wikigita, che si è svolta sabato 21 settembre, è andata oltre ogni nostra previsione” ci racconta Daniele Sinibaldi, Assessore alle Attività Produttive e Turismo del Comune di Rieti “Ma forse il più bel risultato è stato constatare che i due gruppi che hanno fatto il tour dei monumenti erano costituiti per il novanta per cento da giovani.”.

Un grande numero di fotografi “in erba” ha preso parte alla competizione, comprese anche tre classi dell’istituto comprensivo “Marconi – Sacchetti Sassetti”, alcuni alunni dell’Istituto Magistrale Statale “Elena Principessa di Napoli” e altri studenti della sezione turistica dell’Istituto Tecnico Economico “Luigi di Savoia” che hanno partecipato al concorso nell’ambito di un percorso per le competenze trasversali e per l’orientamento.
“La Valle del Primo Presepe è un progetto nato per far conoscere la storia e il messaggio di Francesco da Rieti in primis a chi ogni giorno calpesta, cura e vive questa terra.” ci ha detto il Mons. Pompili “Il concorso Wiki Loves Valle del Primo Presepe rappresenta una delle tante attività che possono acquisire un valore aggiunto solo se “partecipate” e condivise: bambini, studenti, fotografi professionisti o semplici amanti della fotografia uniti nel nome di Francesco.”

Chi si aggiudicherà il primo premio del concorso? “La foto vincitrice deve saper coniugare l’aspetto estetico-artistico e quello dei contenuti in un ambito, come quello del nostro territorio, che ha caratteristiche ambientali e spirituali particolarmente suggestive.”, ci ha detto l’Assessore alla Cultura del Comune di Rieti, Professor Gianfranco Formichetti, che insieme al Mons. Pompili e al nostro socio Gianfranco Buttu compone la Giuria del concorso speciale.

Le immagini di Wiki Loves Valle del Primo Presepe rimarranno a disposizione di tutti su Wikimedia Commons ma verranno anche utilizzate dalla Diocesi e dal Comune di Rieti, come ci ha detto Daniele Sinibaldi, “Il Comune ha avviato una serie di iniziative finalizzate a creare un’immagine identitaria e il più possibile attraente delle bellezze del nostro territorio: stiamo lavorando al restyling del portale turistico della città Visit Rieti, delle mappe del centro storico e della segnaletica di prossimità. Come possiamo non utilizzare alcuni degli scatti più suggestivi caricati in Wikimedia Commons?”

Non vediamo l’ora di ammirare questi piccoli capolavori: ci vediamo domenica 20 ottobre a Rieti!

Nell’immagine: Il Santuario di Fonte Colombo fotografato da Giuliano.domeniconi, CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.