Potenza, gli scatti di Wiki Loves in mostra al Museo

La nostra Giuria ha scelto: chi saranno i magnifici dieci?
30 Ottobre 2019
Un’italiana in Armenia: l’esperienza di Alice Vitali al WikiCamp
4 Novembre 2019
Show all

Potenza, gli scatti di Wiki Loves in mostra al Museo

Mentre attendiamo di conoscere i vincitori dell’edizione 2019 di Wiki Loves Monuments, la mostra delle fotografie premiate nel 2018 giunge alla penultima tappa del suo tour in Italia: lasciata San Quirico D’Orcia, gli splendidi scatti che ritraggono i nostri beni culturali raggiungono la città di Potenza.

Dopo essere state ospitate al Castello, in biblioteca e in un palazzo nobiliare le fotografie saranno questa volta esposte nelle sale del Museo archeologico provinciale di Potenza con una selezione ancora più ricca, che comprenderà anche gli scatti premiati per l’edizione 2019 del concorso locale Wiki Loves Basilicata.

Si tratterà di una “prima” assoluta: i vincitori del concorso regionale saranno infatti svelati sabato 9 novembre alle ore 18, nell’ambito della cerimonia di inaugurazione della mostra e premiazione del contest locale, che in questi anni ha raggiunto un’ampia partecipazione da parte dei cittadini e tantissima visibilità sul territorio.

Grazie agli sforzi del nostro socio Luigi Catalani e dello staff di Basilicata wiki, seguiti da una entusiasta risposta a livello locale, i comuni coinvolti nel concorso dal 2016 a oggi sono infatti passati da 6 a 80, i fotografi partecipanti da 47 a 110 e gli scatti raccolti da poco più di 700 a oltre 2500.

Sabato 9 novembre sarà dunque l’occasione per festeggiare questi ottimi risultati insieme a chi ha preso parte al concorso e a chi ha supportato l’edizione 2019, come APT Basilicata, Unione Pro Loco Basilicata, BEL Borghi Eccellenti Lucani, Cantina di Barile, Ivy Tour e Il Volo dell’Angelo.

All’evento saranno inoltre presenti i giurati che insieme a Luigi Catalani hanno selezionato e premieranno gli scatti vincitori: la curatrice Piera De Marca, i fotografi Carla Di Camillo e Nicola Figliuolo, la critica d’arte Fiorella Fiore, la blogger Caterina Policaro e la digital media manager Annalisa Romeo insieme a Luigi Zotta di ICOM Italia, Pietro L’Annunziata per FIAF e Gianni Lacorazza per APT Basilicata.

Vi consigliamo di non perdere questa “grande festa”, ma per chi proprio non potrà esserci vi segnaliamo che – prima di raggiungere la Puglia – la mostra resterà a Potenza fino a sabato 7 dicembre e sarà accessibile gratuitamente il martedì dalle 9.00 alle 13.00 e dal mercoledì al sabato dalle ore 9:00 alle 13:00 dalle ore 16:00 alle 19:00.

Le meraviglie d’Italia (e della Basilicata) vi aspettano!

Nell’immagine: Il Rione Dirupo di Pisticci (MT), la foto di Cinzia Astorino terza classificata per Wiki Loves Basilicata 2018, CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.