Quattro domande a Pietro Berra su Wiki Loves Lake Como

Le wikigite del fine settimana: santi e…navigatori!
18 Settembre 2019
Le novità di WLM 2019: Wiki Loves Valle del Primo Presepe
19 Settembre 2019
Show all

Quattro domande a Pietro Berra su Wiki Loves Lake Como

Tra i concorsi locali legati a Wiki Loves Monuments Italia 2019 uno dei più “particolari” è Wiki Loves Lake Como, competizione che non si concentra sul patrimonio di un’intera regione ma su una specifica area ricca di arte e natura: il lago di Como.
Abbiamo chiesto a Pietro Berra – giornalista alle pagine culturali del quotidiano “La Provincia” Presidente dell’associazione Sentiero dei Sogni, che insieme ai volontari di Wikimedia Italia promuove il concorso sul territorio – di raccontarci qualcosa in più sulla seconda edizione del concorso.

Quali sono le novità di Wiki Loves Lake Como 2019 rispetto alla prima edizione? 

La principale novità di quest’anno è la partecipazione al concorso della provincia di Lecco: ai 13 Comuni in provincia di Como che già dal 2018 avevano concesso le liberatorie per il Wiki Loves Monuments, si sono aggiunti quest’anno ben 35 Comuni del lecchese sulle sponde del Lago: da Esino Lario a Dervio, da Bellano a Varenna.
Per noi è una conquista importante, che dimostra come la conoscenza libera possa essere un punto di unione: Como e Lecco si sono divise a livello amministrativo nel 1992 e solo quest’anno sono riuscite a superare i “campanilismi” unendo le due Camere di Commercio per promuovere l’area del Lago in modo congiunto. Il concorso sarà di grande aiuto per raggiungere questo obiettivo.

Quali sono stati i risultati più eclatanti della prima edizione a vostro avviso?

La creazione di un concorso locale da un lato ha contribuito a fare aumentare in modo sensibile l’attenzione degli enti territoriali per rilasciare le autorizzazioni a fotografare i monumenti e dall’altro ha stimolato un maggior numero di persone a fotografare. Non a caso dalle 326 foto caricate nel 2017 per la provincia di Como, si è passati a 560 scatti nel 2018 per la prima edizione del concorso. Oggi, a circa dieci giorni dal termine del concorso abbiamo già superato le 300 immagini e siamo certi di battere i numeri di anno scorso.

Oltre alla prima wikigita a Villa Carlotta, ci sono altri appuntamenti in programma per il mese di settembre?

Questa domenica, 22 settembre, dalle 10 alle 17.30 si terrà il “Giro del mondo in 7 km con Magellano e i nostri emigranti”, percorso ad anello tra il selvaggio Lago di Piano e il borgo storico di Bene Lario, fatto di case e viuzze in gran parte di pietra e abbellito grazie al contributo dei numerosi cittadini che dal 1842 emigrarono in Cile, seguendo la rotta aperta 500 anni fa da Ferdinando Magellano in occasione della prima circumnavigazione del globo.
Si tratta di due luoghi molto diversi ma complementari tra loro: sarà bello scoprire insieme le bellezze che racchiudono.

C’è già una premiazione in cantiere? Svelateci qualche dettaglio…

Certamente. La premiazione si terrà anche quest’anno in uno dei luoghi più belli della città di Como, la Sala Bianca del Teatro Sociale, la settimana dopo il ponte dell’Immacolata. Stiamo anche lavorando per proporre come lo scorso anno una mostra delle foto vincitrici, in forma ancora più ampia della precedente edizione. Vi terremo aggiornati…

Grazie ancora Pietro, attendiamo di conoscere i vostri vincitori!

Nell’immagine: il Lago di Piano. Attribuibile a Pbon140, CC BY-SA 3.0, via Wikimedia Commons

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.