Wiki Loves Monuments 2014: si comincia!
1 Settembre 2014
Come caricare le fotografie
4 Settembre 2014
Show all

#WikiLovesAsti 2014

Per la terza volta dal 2012 (e senza perdere nessuna edizione italiana), l’associazione weLand, in collaborazione con Wikimedia Italia, CRE[AT]IVE e Instagramers Asti porta fra le colline piemontesi Wiki Loves Monuments.

Le foto inerenti Asti e provincia parteciperanno non solo alla selezione nazionale, ma anche a quella locale di #Wiki Loves Asti, guadagnandosi così il diritto a figurare nella mostra che già da due anni è stata ospitata ad Asti al Diavolo Rosso, durante le vacanze di Natale.

ASTI-wikiloves 2014

weLand, CRE[AT]IVE e Instagramers arricchiscono da tre anni la campagna dell’evento organizzando photowalks per accompagnare i wiki-fotografi in tutto il loro percorso, dalla selezione dei monumenti alla premiazione, passando ovviamente per il cuore dell’evento: una giornata da condividere con nuovi amici all’insegna della cultura, del divertimento e della scoperta del patrimonio storico-artistico e naturalistico.

Quest’anno la WikiGita si terrà sabato 13 settembre e avrà inizio alle 15:00 al Palazzo del Michelerio, dove saranno esposte le nuove creazioni di Bottiglie d’Artista 2014. La grande novità è che l’intera visita sarà guidata da specialisti, per rendere l’evento un’occasione eccezionale di riscoprire, o di scoprire per la prima volta, aspetti sorprendenti della città. Come da tradizione, la camminata finirà con un Wiki Aperitivo al Bistrot Cafelait. L’iscrizione non è obbligatoria, ma vivamente consigliata.

Le foto scattate possono anche essere postate sui socials al tag #WikiLovesAsti, tramite il quale si potrà seguire in diretta l’evento del 13/9.

Ma l’edizione 2014 di Wiki Loves Monuments ha un’altra novità importante. In sinergia con Wikimedia Italia, weLand e CRE[AT]IVE hanno lanciato l’iniziativa #Wiki Loves Piemonte: si tratta di mettere in rete le istituzioni e associazioni che hanno contribuito alla costituzione della lista di monumenti fotografabili per un premio speciale da conferire alla migliore foto di tutto il Piemonte.

L’obiettivo di questo progetto – spiega Stefano Caneva, vicepresidente di weLand – è di ampio respiro. Non si tratta solo di mettersi insieme per lanciare su una nuova scala un evento che ad Asti cresce con successo ormai da tre anni, ma anche di costruire una rete capace di adempiere, negli anni a venire e a cominciare dall’EXPO 2015, a una duplice funzione: promuovere gratuitamente la conoscenza delle nostre bellezze a livello nazionale e internazionale e insieme dare l’avvio a scambi turistico-culturali, grazie ai quali fotografi piemontesi, italiani e stranieri potranno visitare i siti Wiki in occasione di eventi organizzati, apprezzando bellezze e bontà locali e soggiornando presso i nostri operatori turistici.

Per informazioni, info@we-land.com

Comments are closed.