Sostenere i musei per il libero accesso alla cultura

Aida, il 23 maggio l’edit-a-thon al Museo Egizio
3 Maggio 2022
Giornata internazionale dei musei
3 Maggio 2022
Show all

Sostenere i musei per il libero accesso alla cultura

Aumentare la conoscenza condivisa significa non solo pubblicare contenuti liberi online, ma anche aiutare i musei italiani ad adottare un insieme di regole che favorisca il libero accesso alle loro collezioni.

Da questa esigenza nasce il progetto Empowering Italian GLAMs, che vede insieme Wikimedia Italia, Creative Commons Italia, ICOM Italia e l’Università di Torino per comprendere i bisogni dei musei e aiutarli nel dedicarsi all’open access al patrimonio culturale.

Un piano in tre fasi per coinvolgere i musei

Partendo dal lavoro di mappatura degli oltre 4.500 musei italiani attraverso il grande database collaborativo Wikidata, nella prima fase del progetto l’obiettivo sarà di coinvolgere 3000 realtà con un primo semplice contributo su Wikipedia, Wikimedia Commons e i progetti fratelli.

Alle istituzioni culturali verrà richiesto di pubblicare pochi testi, foto o dati sui progetti Wikimedia, per cominciare a capire come funzionano e quali potenzialità possono offrire. Saranno contattate e guidate nel caricamento dei loro contenuti attraverso un form online, per favorire l’avvicinamento di musei grandi e piccoli, anche alla prima esperienza.

Tra tutti questi, verranno scelti 500 musei che dimostreranno di avere collezioni digitali più ampie e pronte per essere aperte alla libera condivisione online, sempre attraverso i progetti Wikimedia. Verrà fornito loro sostegno concreto nella pubblicazione dei contenuti, in modo che i risultati siano significativi sia dal punto di vista qualitativo che quantitativo.

Infine, cinque realtà verranno scelte come casi di studio. Potranno condividere le loro esperienze con le altre istituzioni, mostrando la via per lo sviluppo di policy che favoriscano l’open access e restituendo al team di lavoro pareri sugli strumenti al momento esistenti per condividere sui progetti Wikimedia le collezioni digitali dei musei.

Obiettivo open access

Il libero accesso alle collezioni digitali online, da parte di cittadini, studiosi, professionisti della cultura e di ogni altro ambito, è lo scopo finale del progetto. Più risorse disponibili in rete significano più conoscenza condivisa, con ricadute positive per tutti.

Forte dello stile collaborativo dei progetti Wikimedia e del contributo di molti professionisti nell’ambito culturale, Empowering Italian GLAMs vuole costruire una strategia nazionale per l’open access al patrimonio culturale, pensata insieme ai musei stessi, tenendo conto dei diversi bisogni e di diverse strategie che ogni realtà può mettere in pratica.

Nell’immagine: Tribuna of the Uffizi (dettaglio), di Johann Zoffany, Public domain, attraverso Wikimedia Commons