Le terme romane rinascono su Wikipedia con Wikimedia Spagna

Wikimedia Commons: contenuti liberi…e in tre dimensioni
2 marzo 2018
Previti contro Wikimedia Foundation: la sentenza della corte d’appello
6 marzo 2018
Show all

Le terme romane rinascono su Wikipedia con Wikimedia Spagna

Ospitiamo nel nostro blog la testimonianza di Rubén Ojeda, Programme Coordinator di Wikimedia Spagna, che ci ha raccontato un interessante progetto condotto dall’associazione lo scorso anno. Rubén ha una laurea in storia e collabora ai progetti Wikimedia dal 2008, principalmente Wikipedia, Commons e Wikidata. Dal 2011 fa parte di Wikimedia Spagna e dal 2016 si occupa del coordinamento dei programmi dell’associazione.
Ci auguriamo che questa esperienza possa essere di ispirazione per i nostri soci e per i wikipediani italiani!


Il 4 novembre 2017 presso il Museo Archeologico Nazionale di Madrid si è svolta una editathon dedicata alle terme romane in territorio spagnolo.
L’iniziativa è nata a seguito di una chiacchierata con alcuni soci di Wikimedia Italia durante la Wikimedia Conference 2016 a Berlino, sulla possibilità di organizzare un’attività congiunta in ambito GLAM su un argomento comune. Da subito si è pensato che il tema comune avrebbe potuto riguardare il patrimonio archeologico romano e la prima idea è stata creare e modificare voci sulle terme, tipologia di edificio pubblico presente in tutte le città dell’Impero.
Nello stesso anno, l’idea è stata discussa con molti dei partecipanti a Wikimania Esino Lario, con l’intenzione di promuovere maratone di scrittura sugli impianti termali romani nei Paesi del Mediterraneo, ma non solo. In Spagna abbiamo continuato a lavorare su quest’idea e a marzo 2017 abbiamo ricevuto dal Museo Archeologico Nazionale di Madrid una conferma della disponibilità ad organizzare una maratona di scrittura su Wikipedia in autunno.
Poiché l’evento si collocava a ridosso dell’edizione 2017 di Wiki Love Monuments, a settembre, abbiamo pensato fosse interessante creare su Wikimedia Commons una categoria specifica per le terme romane. Questo per consentire ai partecipanti di ricercare facilmente immagini di impianti termali, da utilizzare poi nelle voci di Wikipedia da creare durante l’editathon.
Per stimolare gli utenti a caricare i loro scatti, il Museo Archeologico Nazionale ha anche messo in palio dei premi per le migliori fotografie: in totale, sono state raccolte 33 fotografie.
Alla maratona di scrittura hanno partecipato 12 persone di diverso profilo: informatici, professori o professionisti di produzione audiovisiva. In totale, sono state create 14 nuove voci Wikipedia e ne sono state ampliate altre 9.
Inoltre, grazie alla partecipazione di Marcus Cyron di Wikimedia Germania, l’editathon è stata un’occasione per prendere contatto con l’Istituto Archeologico Tedesco a Madrid per una futura collaborazione.
Credo questa esperienza sia stata molto positiva e come rappresentante di Wikimedia Spagna incoraggio gli altri capitoli che condividono questo patrimonio archeologico romano ad organizzare eventi simili nel futuro.

Rubén Ojeda, Programme Coordinator, Wikimedia Spagna

Nell’immagine: i partecipanti all’editathon al Museo Archeologico di Madrid. Di Malopez 21 (opera propria), CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *